Dal presidente…

  • Categoria dell'articolo:2021

“Carissimi,
siamo prossimi alla fine di questo 2021 per questi motivi desidero ricordare l’enorme lavoro che voi, preziosi Volontari, avete svolto e state svolgendo per la Croce Bianca di Ceva. Migliaia di ore di lavoro intenso, importante, impegnativo che ha permesso il raggiungimento di quella che oggi si usa chiamare “soddisfazione del bisogno” cioè il supporto, l’appoggio e il sollievo per le necessità personali e sociali che solo la solidarietà del libero Volontariato può offrire alla nostra comunità.
Posso dire, senza paura di essere smentito, che avete fatto tanto, talvolta anche molto di più, sempre in modo discreto e silenzioso come dev’essere per il “volontariato protagonista”, che offre il proprio tempo
e disponibilità senza chiedere nulla in cambio.
Con piacere mi faccio portavoce e vi riporto la soddisfazione che sempre più spesso mi giunge da coloro che aiutiamo e dalle varie Istituzioni.
Avrei voluto organizzare una serata per trovarci tutti insieme prima della fine di quest’anno, un momento di condivisione e di ringraziamento per tutti. Ma a causa della ben nota “pandemia” che impone ancora molta cautela, con norme rigidissime, causa dell’aumento
di contagi , ho preferito scrivere questa lettera per raggiungere tutti e lasciare traccia del grandissimo GRAZIE che voglio dire personalmente ad ognuno di voi.
Auguri a tutti voi, a tutti noi, a tutti coloro a cui abbiamo fatto del bene, a tutti coloro che ne
hanno bisogno, a tutta Ceva e alla nostra meravigliosa Associazione.
Desidero ricordare i Volontari venuti a mancare da poco che tanto hanno dato al sodalizio: Ciolini Dario – Scagnoli Pietro-Uberti Teresio e Muratore Bruno già membro del Direttivo.
Buon Natale e che il Nuovo Anno sia ricco di quanto di più buono può esserci per voi e i vostri famigliari. Un abbraccio.
Il Presidente, Filippo Dapino”
💙